Efficacia e risultati del trattamento con E-Eye

L’efficacia è quasi costante su tutte le forme di disfunzione delle ghiandole di Meibomio. Al contrario, tenuto conto della natura stessa del trattamento, non lo è nelle forme legate a un'affezione isolata della fase acquosa o della fase mucosa o quando esiste una superinfezione associata che richiede un preventivo trattamento.

Sono stati condotti studi clinici rappresentativi della clientela «normale» di uno studio privato in Francia, Nuova Zelanda e Cina. Questi studi hanno mostrato: un miglioramento notevole dei sintomi accusati dai pazienti, con una soddisfazione dell'ordine del 90% sin dalle prime due sedute. Tale miglioramento è ottenuto rilevando quanto riferito dal paziente sul fastidio accusato prima e dopo l'applicazione del trattamento e sul miglioramento rilevato sul tempo di fissazione durante la lettura o al lavoro a videoterminale. Detto miglioramento è pienamente avvertito sin dalla prima seduta per una durata di alcuni giorni e aumenta la sua efficacia alla seconda applicazione e a quelle successive; una correlazione di questa sensazione con le misurazioni cliniche effettuate. Il 45% dei pazienti classificati allo stadio 2 secondo la classificazione di Oxford, dopo l'instillazione di fluoresceina è migliorato di uno o due gradi. L'81% dei pazienti allo stadio 1 è migliorato di un grado. Questi notevoli risultati sono stati ottenuti in media due mesi dopo la terza seduta di trattamento. L' E-Eye è un dispositivo rivoluzionario, non invasivo, che permette di ottenere risultati significativi, rapidi e a un prezzo ragionevole. I pazienti che soffrono di una patologia più grave, classificata di grado 3 o 4, dovranno essere trattati simultaneamente sulle palpebre inferiori e superiori e il bulbo oculare dovrà quindi essere protetto da una protezione opaca a contatto con la cornea. Anche in questi casi potranno essere ottenuti dei miglioramenti da uno a due gradi.

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo sia cookies tecnici sia cookies di parti terze. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa della privacy policy.
Premendo OK prosegui nella navigazione accettando l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.